Ciac partner onlus antropologia migrazioni

Il CIAC Centro immigrazione asilo e cooperazione onlus si costituisce a Parma nel gennaio 2001. Tra gli obiettivi principali di CIAC c’è la tutela dei diritti degli stranieri, quindi anche del diritto d’asilo. È innanzitutto un luogo di elaborazione e sperimentazione di pratiche innovative nell’ambito dell’accoglienza, della presa in carico e della tutela di migranti e rifugiati, in stretta sinergia con altri soggetti pubblici e del privato sociale che operano sul territorio.
Fin dalla sua creazione CIAC è ente partner e gestore di progetti SPRAR (Sistema Nazionale di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati) nel territorio della Provincia. Con il progetto TERRA D’ASILO, realizzato in partnership con 26 comuni della Provincia (con capofila Fidenza), Provincia di Parma, Ausl Parma e Consorzio Coop. Solidarietà Sociale il CIAC accoglie 75 richiedenti asilo e titolari di protezione, con posti riservati a situazioni di vulnerabilità: disagio mentale, vittime di tortura, nuclei monofamiliari. Il progetto UNA CITTÀ PER L’ASILO ha per capofila il Comune di Parma e prevede una sinergia operativa con enti ed associazioni del terzo settore (protocollo per una accoglienza etica) che permette di offrire 75 posti di accoglienza.
Dall’inizio dell’Emergenza Mare Nostrum e dell’accoglienza straordinaria gestita dalla Prefettura (CAS), il CIAC ha garantito la propria collaborazione offrendo accompagnamento giuridico ai richiedenti asilo e sostenendo gli enti gestori interessati a impostare l’accoglienza secondo i criteri di qualità sanciti dallo SPRAR. Attualmente segue più di 600 richiedenti asilo accolti in numerosi CAS della Provincia.
È inoltre attiva da anni una rete di sportelli promossi da CIAC che offrono servizi di informazione, orientamento e consulenza sulle opportunità di inserimento e integrazione, e che sono rivolti ai cittadini di tutte le nazionalità ed alle Associazioni, agli Enti, alle Istituzioni che si occupano di immigrazione. Attualmente gli sportelli IMMIGRAZIONE ASILO E CITTADINANZA operano in 23 comuni della Provincia, oltre al capoluogo dove è attivo lo Sportello immigrazione presso il Centro interculturale.
Dal 2011 CIAC promuove e gestisce lo SPORTELLO PROVINCIALE ASILO, finalizzato alla tutela giuridica, all’orientamento ed alla attivazione di strumenti di assistenza sociale per richiedenti asilo e rifugiati non inseriti in progetti di accoglienza. A partire dal 2014 il servizio si è evoluto diventando “Sportello diffuso”, con sede oltre che a Parma nei Comuni di Fidenza, Salsomaggiore, Langhirano e Collecchio.
Ha inoltre dato vita insieme ad altre associazioni e comunità di stranieri al CENTRO INTERCULTURALE di Parma e Provincia. CIAC aderisce alla RETE REGIONALE contro le discriminazioni e gestisce il nodo di coordinamento territoriale della Provincia di Parma, presso gli uffici di via Bandini.
Oggi il CIAC è anche:
– un centro di competenze di supporto agli immigrati e alle associazioni di solidarietà, con una rete di sportelli su tutto il territorio provinciale;
– un archivio giuridico, quindi un centro di studio aperto;
– un luogo di accesso per gli stranieri al diritto, ovvero un luogo di conoscenza, ove gli stranieri possono in prima persona usare la legge a tutela della loro condizione;
– un luogo di auto-aiuto;
– un luogo di orientamento ai servizi del territorio;
– un luogo d’incontro per gli stranieri: di riunione delle comunità di immigrati (in 5 hanno anche sede presso CIAC), di possibilità di espressione culturale.

Più informazioni:

http://www.ciaconlus.org 

Viale Arturo Toscanini, 2/a, 43121 Parma (PR)